Passion and Power - il blog dei protagonisti Outdoor Bike Golf Running Snow
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di piĆ¹
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso dei cookie
Dietro le quinte >> Sulla linea di partenza
 
28/06/2016 10:32

La corsa per me è una scuola di vita. Quando ho cominciato a 11 anni mi piaceva correre e frequentare il campo di atletica del mio paese ma odiavo mettermi in competizione, cercavo ogni tipo di scusa per non presentarmi sulla linea di partenza delle gare! Poi all'improvviso qualcosa è cambiato dentro di me. Ho cominciato a credere di più in me stessa e più ci credevo, più andavo forte. Quando sono arrivati i primi piccoli risultati (come la vittoria ai Campionati Italiani promesse sui 5000 e la convocazione sui 10000 agli Europei U23), correre da hobby si è trasformato in una passione-ossessione che neanche gli infortuni sono riusciti ad affievolire.
L'atletica mi ha insegnato che la soddisfazione più grande è raggiungere un risultato solo grazie alle tue forze, a essere molto autocritica ma anche a dirmi "brava" se me lo merito. Mi ha insegnato a non arrendermi mai anche quando la fatica prende il sopravvento o quando qualcosa non va secondo i piani e mi verrebbe da buttare scarpe e cronometro nella spazzatura!
Ma in questi anni ho soprattutto imparato che è meglio fallire provando a centrare un grande obiettivo piuttosto che non provarci mai.
I miei stimoli più grandi, infatti, li trovo nella costante gara contro me stessa, nella continua e motivante insoddisfazione che mi porta ogni volta a pormi una sfida ancora più grande.


Sara Galimberti